May 19, 2020
L’ultima novità di Pine: Fibonacci automatico

Pine, il nostro linguaggio di programmazione proprietario, è pronto per un nuovo indicatore: Fibonacci automatico (o Auto Fib Retracement, se siete nella versione inglese del sito).

La base è quella dei ritracciamenti di Fibonacci, uno degli strumenti più comunemente utilizzati per determinare possibili aree di supporto e resistenza. L’unica differenza sta nel fatto che, con Fibonacci automatico, non sarà necessario tracciare manualmente gli estremi di riferimento, ma avverrà tutto in automatico grazie a Pine.

Per applicarlo, è sufficiente aprire la finestra Indicatori e selezionare Fibonacci automatico/Auto Fib Retracement nella sezione Integrati. Ecco un video di esempio.

E se siete curiosi di sapere come funziona, potete visualizzare il codice sorgente dell’indicatore nell’Editor Pine, cliccando su Nuovo e poi su Fibonacci automatico/Auto Fib Retracement.

The fastest way to follow markets

Launch Chart