luglio 26, 2019

Modifiche agli script di TradingView

Parte della nostra missione, come TradingView, è quella di fare in modo che la conoscenza possa essere condivisa al meglio all’interno della comunità. In questo, la sezione Script gioca un ruolo fondamentale, dato che permette a tutti gli utenti di usufruire di migliaia e migliaia di indicatori scritti dagli stessi utenti con il nostro linguaggio proprietario, Pine. Nel tentativo di supportare gli autori più validi e di incentivare la creazione di strumenti gratuiti e aperti a tutti, abbiamo apportato alcune modifiche:

  • Gli utenti non riceveranno più punti reputazione sulla base di script protetti e solo-su-invito. L’unico modo per guadagnare punti è tramite la pubblicazione di script aperti. Crediamo che gli autori che condividono il loro lavoro per intero siano da premiare con una maggiore visibilità rispetto a coloro che preferiscono mantenerlo privato.
  • Gli autori di script open-source (aperti) possono comparire nella classifica dei migliori autori (indicatori e strategie) che abbiamo recentemente aggiunto ad ogni specifica sezione.
  • Abbiamo modificato il nostro feed e la libreria pubblica, in modo da mostrare gli script open-source di default. È ancora possibile vedere tutti gli script disabilitando il filtro in alto a destra.

Sappi che abbiamo anche modificato alcune delle condizioni d’uso riguardanti la pubblicazione e l’utilizzo degli script. D’ora in avanti, se un autore di uno script open-source non specifica una licenza in fase di pubblicazione, sarà comunque coperto automaticamente dalla Mozilla Public License 2.0.

Grazie per aver scelto TradingView!