Creare e gestire alert

From TradingView Wiki
Jump to: navigation, search
Language: English  • Deutsch • Español • Français • Bahasa Indonesia • Italiano • 日本語 • 한국어 • Polski • Português • Русский • Türkçe

DESCRIZIONE

Gli alert sono delle notifiche immediate al realizzarsi di determinate condizioni di mercato, scelte dall'utente. Ad esempio, "Avvisami quando la Apple supera i $150". Chiunque può ricevere alert tramite popup visivi, segnali audio, notifiche email e email-a-sms. Solo gli utenti Premium possono ricevere alert lato server in tempo reale, tramite SMS, direttamente sul proprio smartphone.

Ecco una fantastica introduzione di Chris Moody a proposito degli alert (per la risoluzione HD mettere full-screen).

1.

2.

Il menù degli alert si trova sul pannello di destra. Aprilo, vai in un grafico e crea il tuo primo alert:

Alerts panel close.png

Creare alert

Ci sono diversi modi per creare un alert:

1. Il pulsante nella barra degli strumenti superiore:
Top toolbar alert IT.png


2. Il pulsante nel pannello degli alert:
Manager window alert IT.png


3. Aprendo il menù con il tasto destro del mouse:
Right Click Alert IT.png


4. Il pulsante nella barra funzione dei disegni:
Drawing panel alert IT.png


5. Il tab nella finestra proprietà di uno strumento di disegno:
Properties window alert.png


6. Il simbolo "+" vicino alla scala dei prezzi:
Plus button alert IT.png


7. Il pulsante nel titolo delle idee:
Idea alert.png

Gli alert possono essere creati per serie di dati, indicatori e strumenti di disegno. Gli alert in una serie di dati non dipendono dall'intervallo di tempo, a differenza degli indicatori che prendono in considerazione questo fattore.

N.B. Se sono stati cambiati i parametri dell'indicatore dopo la creazione dell'alert, l'alert in questione seguirà le vecchie impostazioni.

Questo video di Chris Moody spiega come creare script adatti all'utilizzo di alert.

Funzioni alert

Quando crei un alert, sono disponibili le seguenti impostazioni:

- Condizione di attivazione, ciò che determina cosa fa attivare l'alert.
- Frequenza - puoi decidere se l'alert deve funzionare una sola volta o continuamente.
- Timer che farà scadere l'alert. L'alert sarà automaticamente disattivato quando il termine di scadenza viene raggiunto.
- Suono - controlla la voce "Riproduci suono" e scegli il tipo di segnale acustico desiderato.
- Messaggio che sarà mostrato quando l'alert viene attivato.

Alert su strumenti di disegno

Gli alert sono disponibili sui seguenti strumenti di disegno:
Alert for drawings IT.png

Puoi configurare l'alert qui:
-Barra funzioni:
Drawing panel alert IT.png
-Proprietà strumento:
Alert in the drawing propertie.png
-Click con il tasto destro sul disegno:
Alert in the right-click menu IT.png

Se uno strumento di disegno ha un alert attivo, vedrai l'icona caratteristica (del suo stesso colore).
Active alert.png

Se l'alert non è attivo, l'icona sarà di colore grigio.
Inactive alert.png

Se lo strumento viene cambiato, l'alert si modifica di conseguenza.

N.B.: Gli alert sugli strumenti di disegno dipendono dal timeframe del grafico, come per gli indicatori.

TIPI DI ALERT

Incrocio

La modalità più utilizzata. In parole povere significa "fammi sapere quando il prezzo incrocia X". L'alert "incrocio" viene attivato quando il corrente movimento di prezzo incrocia il valore impostato come livello di alert (senza considerare la direzione nella quale avviene).

Esempio di utilizzo: "Voglio sapere quando il prezzo di Google aumenta di $10 rispetto al prezzo corrente". Ci sono un paio di modi per farlo. Apri il grafico di GOOGL, apri il pannello degli alert, il prezzo corrente dovrebbe corrispondere al prezzo attuale (in questo momento 97.40). Scegli Incrocio e cambia manualmente il prezzo a 107.40. Ecco fatto!

Altrimenti, puoi cliccare con il tasto destro sul grafico, all'altezza di $107.40, e scegliere Aggiungi alert. Il prezzo di 107,40 dovrebbe inserirsi automaticamente.

Incrocio al ribasso / Incrocio al rialzo

Una versione più specifica rispetto al semplice incrocio. Devi specificare se il limite dovrà essere superato in al rialzo o al ribasso. Può tornare utile quando l'alert "Incrocio al ribasso" viene attivato da un movimento ribassista che si spinge sotto un certo limite, mentre l'alert "Incrocio al rialzo" viene attivato da un movimento rialzista supera un determinato livello.

Esempio di utilizzo: "Microsoft si trova a 44.54. Credo che andrà giù per poi tornare a $42, a quel punto vorrò comprare perchè il trend è al rialzo. Quindi voglio sapere quando MSFT incrocierà $42 AL RIALZO." Per far ciò, apri un grafico di MSFT, scegli il tipo di alert "Incrocio al rialzo" e imposta il valore a 42.

Maggiore di / Minore di

Questo alert è utile quando vuoi esser sicuro che il prezzo non abbia solo toccato un livello, ma che piuttosto lo abbia proprio superato.

L'alert "Maggiore di" viene attivato se il prezzo raggiunge un valore maggiore di quello deciso nelle impostazioni. Allo stesso modo, l'alert "Minore di" viene attivato quando il prezzo raggiunge un valore minore di quello prestabilito.

Esempio di utilizzo: "Apple ora è a $97.79 e sta arrivando alla soglia psicologica di $100. È probabile che il prezzo di AAPL rimbalzerà più volte su questo livello, ma una volta che l'avrà superato, credo riprenderà a salire regolarmente. Quindi voglio essere avvisato quando la barriera di $100 viene superata per bene." Per far ciò, apri il grafico di AAPL e imposta l'alert "Maggiore di $100". Una volta che il prezzo sarà MAGGIORE DI $100, sarai avvisato.

Entrata nel canale / Uscita dal canale

I canali sono limiti specifici sopra e sotto un certo prezzo. Solitamente i canali indicano la "tipica" volatilità ordinaria del prezzo di un'azione, e un movimento oltre il limite (superiore o inferiore) può esser considerato come significante o fuori dal comune.

L'alert "Entrata nel canale" viene attivato quando il prezzo entra in un determinato canale, stabilito al momento della creazione dell'alert. "Uscita dal canale", logicamente, viene attivato quando il prezzo esce dal canale prestabilito.

I limiti del canale possono essere definiti da un serie di dati o da dei livelli (o dalla loro combinazione). Così saremo avvisati della posizione della barra precedente rispetto al canale.

Esempio di utilizzo: "Guardando ai dati storici, il prezzo di Cisco oscilla di circa $2 dopo ogni dichiarazione degli utili per poi esplodere. Ora è a $25.86. La prossima dichiarazione degli utili arriverà presto, e vorrei sapere se il prezzo si muoverà oltre il canale di ±$2 da dov'è ora".

Per far ciò, seleziona "Uscita dal canale" con limiti impostati a +$2 e -$2 rispetto al prezzo corrente, e sarai avvisato quando questo avverrà.

Dentro il canale / Fuori dal canale

L'alert "Dentro il canale" viene attivato quando il prezzo rimane dentro un determinato canale, mentre l'alert "Fuori dal canale" verrà attivato quando il prezzo uscirà da quest'ultimo. I valori vanno inseriti quando si crea l'alert.

Questi alert, a differenza di quelli di entrata/uscita dal canale, non prendono in considerazione la posizione della barra precedente in relazione al canale.

Esempio di utilizzo: Questo è molto simile al precedente, ma ti informa più che altro della permanenza, o meno, del prezzo all'interno dei limiti prestabiliti.

Variazione al rialzo / Variazione al ribasso

Questo è una specie di alert "Incrocio al rialzo/ribasso" con l'aggiunga di un parametro - il tempo. Puoi essere avvisato se un'azione sale di $X entro un certo limite di tempo (ad esempio in numero di barre).

L'alert "Variazione al rialzo" viene attivato se il prezzo sale di un certo valore predeterminato (entro uno specifico numero di barre). L'alert "Variazione al ribasso" viene attivato quando succede la stessa cosa, ma in direzione opposta.

Esempio di utilizzo: "Voglio sapere se Google crescerà di $10 entro i prossimi 4 giorni, se ci mette di più non mi interessa." Per far ciò, apri il grafico di GOOGL e fai in modo che le barre corrispondano a 1 giorno. Apri il pannello degli alert e il prezzo corrente sarà apposto in automatico (ad ora è 97.40). Scegli Variazione al rialzo, cambia manualmente il valore a 107.40 e imposta le barre a 4 (dato che in quel timeframe 1 barra corrisponde a 1 giorno). Ecco fatto!

Variazione al rialzo % / Variazione al ribasso %

L'alert "Variazione al rialzo %" è uguale al precedente, ma è calcolato in percentuale. Viene attivato se il prezzo aumenta di una certa percentuale prestabilita entro un numero di barre. L'alert "Variazione al ribasso %" fa lo stesso, ma in direzione contraria (quando il prezzo scende di una tot percentuale).

Esempio di utilizzo: Come per l'esempio precedente, ma in percentuale. Non devi sapere il valore bersaglio già in mente, puoi semplicemente scegliere una percentuale, ad esempio del 10%, e se il prezzo corrente è di $97.40, il bersaglio sarà automaticamente posizionato a $97.40 x 1.1 = $107.14

Condizioni personalizzate

Puoi creare delle condizioni personalizzate per gli alert negli script Pine. Per saperne di più: https://www.tradingview.com/wiki/Alerts_in_pine

GESTIONE ALERT

In Gestione alert puoi vedere e modificare i tuoi alert.
Manage alerts IT.png

La possibilità di suddividere gli alert è stata inserita per rendere tutto più facile.

Alerts sroting IT.png


Usa i tasti funzioni nella lista per sospendere, riprendere, modificare o cancellare gli alert.
Manage alerts2 IT.png

Doppio-click su un alert per aprire il menù di modifica.
Posiziona il cursore sopra lo stato dell'ordine per sapere il motivo per cui si è sospeso:
- un alert attivo ha un pallino verde e lo stato di "Attivo".
- un alert con l'impostazione "Solo una volta" ha un pallino arancione e uno stato di "Innescato e non attivo".
- un alert manualmente sospeso o scaduto ha un pallino rosso ed uno stato di "Sospeso manualmente" o "Scaduto".
Status.png


Il widget posizionato nella legenda del grafico mostrerà quanti alert sono stati creati per quel simbolo in quel timeframe.
Alert Widget.png


Dopo la creazione di un alert comparirà nel grafico un segno a specificare il livello (ad esclusione delle variazioni). Porta il cursore sopra questo segno per avere una breve descrizione.
Alert mark.png

Fai un doppio-click sul segno per entrare nel menù di modifica. Fain un click con il tasto destro sul segno per aggiungere o rimuovere l'estensione della linea di alert. Puoi anche modificare il valore dell'alert semplicemente trascinando l'etichetta. Spostalo al livello desiderato e il nuovo valore verrà applicato in automatico nelle proprietà dell'alert. Quando questo viene attivato, l'etichetta corrispondente inizierà a lampeggiare sul grafico.

Tutti gli alert innescati sono aggiunti automaticamente nel Log Alert e puoi consultare la cronologia in qualsiasi momento.